Private Life Insurance: uno strumento per i Private Bankers

Il Private Life Insurance rappresenta uno strumento d’innovazione per rispondere ad una clientela esigente nell’ambito dei servizi di private banking.

Private Life Insurance (PLI) si indirizza ad una clientela facoltosa che desidera mantenere un controllo sulle proprie scelte d’investimento traendo beneficio dai vantaggi finanziari e non tipici di una soluzione assicurativa sulla vita conforme al proprio Paese di residenza: fiscalità privilegiata, pianificazione successoria, protezione degli attivi, pluralità di supporto  e riservatezza.

Gli attivi del contratto di assicurazione sono, in funzione del Paese e dell’entità del premio gestiti da una parte terza, il Gestore, e depositati presso un’istituto bancario, denominato banca depositaria.

Si tratta quindi di uno strumento ideale di cui dispone la Banca per i suoi clienti facoltosi che desiderano semplificare interamente od almeno in parte, la strutturazione del proprio patrimonio tramite l’utilizzo di una soluzione di polizza vita conforme alla normativa del paese di residenza.

La PLI risponde a svariati bisogni: dalla protezione della famiglia  (valori personali, immobili, partecipazioni, etc) al passaggio generazionale del patrimonio, fino all’utilizzo degli strumenti finanziari in linea diretta.

Queste esigenze sono riunite in un unico strumento patrimoniale adattabile (strategia d’investimento, clausula beneficiaria, donazione, etc.)in base alle necessità del cliente, all’evoluzione della sua situazione od in funzione delle circostanze.